JavaScript: Le costanti.

Client_JS

In questa nuova lezione, della mia guida sul linguaggio di programmazione JavaScript, vi parlerò delle “costanti“, con le quali si possono memorizzare dei valori come con le variabile ma con la differenza che poi tali valori non cambiano durante l’esecuzione dello script. In verità JavaScript non ha mai supportato le costanti, ma si sono sempre utilizzate delle comuni variabili per creare costanti ma con la semplice convenzione di dare loro dei nomi maiuscoli proprio per distinguere le variabili dalle costanti, in seguito vediamo un esempio:

var miavariabile = 123;
var MIACOSTANTE = 456;

Nelle ultime versioni del linguaggio (ECMAScript 6) si sta valutando però la possibilità di consentire agli sviluppatori Javascript di creare vere e proprie costanti attraverso la keyword const in questo modo:

const MIACOSTANTE = 456;

In questo modo il valore sarà accessibile solo in lettura e non sarà modificabile ed eventuali operazioni di modifica o riassegnazione produrranno un errore Javascript.

E’ bene precisare però, che si tratta ad oggi solamente di una “proposta” e che pertanto l’utilizzo di questa sintassi non è da considerarsi universalmente supportato ed è pertanto sconsigliato.

Bene, detto ciò non mi resta che salutarvi qui! Noi ci rivediamo al prossimo articolo, sperò che anche questa semplice e breve, ma comunque importante lezione vi sia piaciuta e che tutto sia stato chiaro come sempre. Per qualsiasi informazione o richiesta vi ricordo che nel sito trovate la sezione contatti per potermi chiedere tutto ciò che volete, alla prossima ciao! 😉

The following two tabs change content below.
Raffaele Tufano
Per avere ulteriori infomazioni riguardo l' utente, si prega di visitare la seguente pagina
Condividi

Copyright © 2016. All Rights Reserved.

Raffaele Tufano

About Raffaele Tufano

Per avere ulteriori infomazioni riguardo l' utente, si prega di visitare la seguente pagina

Lascia un commento